Logo Abaco
Loghi Qualità

OSAP

La T.O.S.A.P. (Tassa per l'Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche) è disciplinata dal D. Lgs. n. 507 del 15-11-1993.

E' tenuto al pagamento chiunque, a qualsiasi titolo, effettua occupazione di spazi ed aree pubbliche o private gravate di servitù di pubblico passaggio. Sono altresì da considerarsi aree pubbliche gli spazi del sottosuolo e del soprasuolo sia comunale che provinciale. 

Tra le occupazioni più tipiche soggette alla normativa della TOSAP si indicano:

- dehors, tavoli e sedie - soprassuolo con tende fisse o retrattili, tettoie - passi carrabili - cantieri edili e occupazioni di sedi stradali per lavori di scavo - banchi di vendita o esposizioni in occasione del mercato settimanale, di fiere, sagre o manifestazioni - attrazioni dello spettacolo viaggiante e circhi - manifestazioni culturali, sportive, politiche - distributori di tabacchi, distributori di vendita latte crudo e distributori di carburante - cavi aerei e tubature sotterranee - sottosuolo con bocche di lupo.

I Comuni e le Province possono prevedere che l'occupazione, sia permanente che temporanea, di strade, aree e relativi spazi soprastanti e sottostanti appartenenti al proprio demanio o patrimonio indisponibile, comprese le aree destinate a mercati anche attrezzati, sia assoggettata, in sostituzione della tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche, al pagamento di un canone da parte del titolare della concessione, determinato nel medesimo atto di concessione in base a tariffa. Il pagamento del canone (C.O.S.A.P.) può essere anche previsto per l'occupazione di aree private soggette a servitù di pubblico passaggio costituita nei modi di legge.

Il COSAP è disciplinato dal D.Lgs. n. 446 del 15/12/1997.

 

GALLERY
Cantiere edileCabina fotoCasetta distributore latteChioscoDehorDistributore automaticoEdicolaPasso carrabileScavoSpettacolo viaggianteGiostraTenda e gradiniTendaGazebo