Logo Abaco
Loghi Qualità

Pubblicità

L'I.C.P.  (Imposta Comunale sulla Pubblicità) è disciplinata dal D.Lgs. 15.11.93 n. 507.

Essa consiste in un tributo a favore dei Comuni, che deve essere pagato per poter diffondere messaggi pubblicitari nell'esercizio di una attività economica, in luoghi pubblici o aperti al pubblico o che sia da tali luoghi percepibile, sia attraverso forme di comunicazione visive che acustiche e sia in forma permanente o temporanea.

In sostituzione dell'I.C.P. i Comuni possono prevedere l'applicazione di un Canone per l'Installazione dei Mezzi Pubblicitari (C.I.M.P.) - D.Lgs. 15.12.97 n. 446.

ABACO S.p.A., in qualità di Concessionario, svolge per numerosi Comuni le attività di riscossione e accertamento dell'imposta sulla pubblicità avvalendosi di un'esperienza quasi ventennale. Per svolgere al meglio il servizio, negli ultimi anni ABACO S.p.A. si è dotata di strumenti innovativi per la raccolta e la lavorazione dei dati e usufruisce di tutte le più moderne forme di comunicazione, sia nei rapporti con l'Ente che in quelli con il contribuente.

In particolare ABACO S.p.A. può offrire:

  • la rilevazione della pubblicità esposta nel territorio tramite un veicolo ad alto rendimento (VIDEOCAR) oppure con l'utilizzo di strumenti mobile di georeferenziazione. Entrambe queste strumentazioni consentono il preciso posizionamento in cartografia degli elementi rilevati, con la possibilità per l'Ente sia della realizzazione di un Piano Generale degli Impianti e dell'ottimizzazione delle procedure di recupero dell'abusivismo, sia il completamento del Sistema Informativo Territoriale (SIT);
  • l'accesso telematico del Comune all'applicativo WEB impiegato per la gestione del servizio, consentendo all'Ente il massimo controllo e trasparenza sulle attività svolte;
  • l'utilizzo di una piattaforma WEB di condivisione dati e la fornitura della strumentazione hardware per la gestione di videoconferenze tramite postazioni PC;
  • diversi canali di pagamento, per facilitare la liquidazione dell'imposta: bollettini di c/c postale, bonifico bancario, Lottomatica, portale web di ABACO S.p.A. e Bancoposta on-line, carta di credito, bancoposta o postepay);
  • per i cittadini/contribuenti, un Contact Center per ottenere rapidamente informazioni e scambiare dati e documenti (telefono, fax, e-mail- PEC, SMS/MMS, Skype, Istant Messaging. Per ricevere le più significative informazioni, il contribuente potrà, inoltre, disporre di un portale WEB, gestito da ABACO S.p.A., contenente le necessarie indicazioni in merito all'imposta, con accesso diretto dal sito web del Comune.